È un’innovazione nel campo delle tecniche motorie che si servono di strumenti funzionali all’efficaci dell’allenamento per il corpo in tutti i suoi distretti muscolari.

Si tratta di un palla, ma non la solita palla medica. Vediamo da vicino l’allenamento eseguito con la Fluiball, quali sono i benefici per la salute e gli esercizi più utili e completi.

Cos’è Fluiball training

Fluiball training (o FluiTraining) è un allenamento che prevede l’uso di una palla con liquido al suo interno, da scegliere per peso e dimensioni (anche se in ogni caso il liquido non supera mai il 55% del volume intero della sfera).

L’allenamento è efficace perché di fatto si tratta di gestire un carico di lavoro che genera una continua instabilità: un affondo con un peso immobile sarà utile infatti per lo sviluppo della forza ma non andrà ad allenare la propriocezione; mediante la Fluiball invece la componente propriocettiva è allenata con un carico maggiore di intensità su tutte le strutture muscolo tendinee.

Questa disciplina, che ha avuto una grande accoglienza e risonanza durante la kermesse del fitness per eccellenza, il Rimini Wellness di quest’anno e dell’anno precedente, inizia a essere praticata in molti luoghi deputati all’allenamento, come le classiche palestre, ma è anche un oggetto che viene venduto molto per l’uso domestico.

Gli esercizi del Fluiball training

Il carico della Fluiball varia a seconda dell’obiettivo: esistono ad esempio esercizi mirati specifici che vanno a stabilizzare la spalla e sono molto utili nel caso di un lavoro fisioterapico da portare avanti nel tempo e con gradualità (ad esempio per quanto riguarda l’articolazione della spalla).

Sono previsti poi allenamenti specifici per le donne in diverse fasce di età, che tengono conto anche del periodo mestruale e della menopausa: ad esempio, una palla per la ginnastica dolce si aggira intorno ai 1,5 kg mentre una per atleti evoluti può anche a arrivare a pesare intorno ai 6 kg.

Con la Fluiball si possono realizzare allenamenti differenziati articolati su singoli esercizi. Molti di questi sono varianti della classica esecuzione a corpo libero.

C’è la possibilità di circuiti con esercizi di varia natura, ad esempio in questo video di Fluiball trovate 4 circuiti composti da 3 esercizi di tonificazione. La palla serve anche per poter eseguire un completo Cardio Workout.

Con la fluiball si possono eseguire squat frontali, affondi con torsioni laterali, piegamenti, alzate di vario tipo come mostrato molto bene in questo allenamento Fluiball alquanto completo.

Benefici della Fluiball

Di fatto, l’instabilità della palla “costringe” il corpo a impiegare maggiore energia per eseguire l’esercizio in maniera corretta; i benefici quindi si ottengono su più livelli: dal punto di vista di resistenza di muscoli e polmoni prima di tutto. Poi si allena il corpo all’abilità di immagazzinare energia, fornire ossigeno e il potenziamento avviene anche sul versante della flessibilità e della potenza.

Il centro addominale diventa forte e le gambe si alleggeriscono. Non solo: si sviluppa velocità e coordinazione, agilità e precisione. Notevole è l’impatto dell’allenamento sull’equilibrio e sulla capacità di controllare un movimento in una direzione o a un’intensità specifica.

 

Scopri il metodo Urban Fitness e la sua efficacia al sito: www.urbanfitness.it e prenota la tua prova gratuita!