Con il caldo l’allenamento può essere più faticoso e pesante

Scopri come evitare inutili rischi e potenziare al meglio il tuo workout

Saltare la fase di riscaldamento

Anche quando fa caldo è importante riscaldare i muscoli per evitare strappi, stiramenti e altri rischi, soprattutto se ti alleni dopo tante ore trascorse alla scrivania.

Fare solo attività aerobica

Per ottenere risultati migliori meglio alternare gli esercizi cardio con quelli di ginnastica dolce.

Eseguire sempre lo stesso workout

Non solo può essere noioso e poco stimolante, ma poco efficace. Quando non si varia l’allenamento,  il corpo si abitua e i risultati saranno minori. Per sollecitare i muscoli è bene introdurre periodicamente nuovi workout

Non bere acqua a sufficienza

Quando la sudorazione e la traspirazione aumentano, per mantenere la temperatura corretta è indispensabile prevenire la disidratazione.

Allenarsi nelle ore più calde

Evita di allenarti tra mezzogiorno e le quattro del pomeriggio. E’ in questo momento della giornata che c’è la maggiore concentrazione di raggi UV e le temperature sono più elevate. Meglio allenarsi al mattino presto o al tramonto.

Durante l’allenamento non proteggere pelle e occhi dal sole

Quando ti alleni all’aria aperta fai attenzione alle radiazioni solari. Usa sempre delle creme protettive se ti alleni durante il giorno. Applicale sul corpo almeno mezz’ora prima dell’allenamento e poi ogni 2-3 ore o in caso di sudorazione. Non dimenticare poi di proteggere se l’allenamento lo permette anche gli occhi dai raggi UV con degli occhiali da sole adatti.

Indossare capi scuri

No a capi scuri e sintetici. I primi attirano il calore e rallentano la capacità del corpo di termoregolarsi. I secondi invece impediscono al sudore di evaporare. Per l’allenamento meglio scegliere un abbigliamento comodo e leggero: in tessuto traspirante e di colore chiaro

Scopri il metodo di allenamento Urban Fitness a questo link: www.urbanfitness.it